Serra Holzem in PLEXIGLAS® Alltop

© Gärtnerei Holzem

Clima sostenibile per fiori & co.

Da tempo le piante non crescono più con limitazione stagionale e regionale, bensì nelle serre di tutto il mondo. Il PLEXIGLAS® contribuisce alla produzione sostenibile di verdura e di fiori.

Fragole d'inverno e fiori freschi in qualsiasi periodo dell'anno: ecco perché all'interno di serre gigantesche crescono contemporaneamente milioni di piante. Queste serre professionali ad uso commerciale sono vere e proprie aziende ad alta prestazione, i cui gestori pongono speciali requisiti sui materiali utilizzati. Esse devono avere, ad esempio, un'elevata proprietà di trasmissione della luce, che renda possibile una crescita rapida e colori intensi. Allo stesso tempo, l'efficienza energetica diventa sempre più importante nel settore della produzione.

Coltivazione sostenibile

Da un lato i prezzi del gas e di altre fonti energetiche hanno subito negli ultimi anni un forte aumento, dall’altro gli obiettivi climatici su scala mondiale richiedono di ridurre le emissioni diCO2 e infine la sostenibilità svolge un ruolo sempre più importante anche per i consumatori. ”Nella coltivazione commerciale di frutta, verdura e fiori, l’energia costituisce un fattore decisivo in termini di sostenibilità“, sostiene Bernd Petri, responsabile presso Evonik dei prodotti per coperture in PLEXIGLAS®. Perché se le piante devono crescere a temperatura costante tutto l’anno, sarà necessario riscaldare l’ambiente in inverno e rinfrescarlo in estate. “Riducendo il consumo energetico per il riscaldamento e l’aria condizionata, i gestori delle serre contribuiscono positivamente alla tutela del clima, risparmiando al tempo stesso denaro“, spiega Petri.

Miglioramento dell’isolamento termico in serra

10 ragioni per utilizzare il PLEXIGLAS® nella costruzione di serre

  1. Maggiore permeabilità alla luce e ai raggi UV per risultati ottimali di crescita
  2. Non ingiallisce
  3. Protegge dalla grandine
  4. Consente di risparmiare fino al 55% di energia
  5. Tecnologia brevettata contro la formazione di acqua di condensazione
  6. Stabilità e funzionalità
  7. Meno accessori
  8. Dura a lungo
  9. Tutela dell’ambiente
  10. Qualità di marca

Per saperne di più.

Un fattore importante per risparmiare energia nella coltivazione commerciale di piante è un buon isolamento termico della serra: così facendo si ridurrà il bisogno di accendere il riscaldamento in inverno e l’aria condizionata in estate. Le lastre alveolari  in PLEXIGLAS®, il vetro acrilico di marca Evonik, sono particolarmente adatte allo scopo. Esse sono costituite da due lastre, di cui la superiore poggia su varie staffe di collegamento, che sono situate a loro volta sulla lastra inferiore. Le camere d’aria chiuse che si vengono così a formare fungono da strato di isolamento. L’aria nelle intercapedini, infatti, è un cattivo conduttore termico rispetto ai corpi solidi. ”L’isolamento termico delle lastre alveolari in PLEXIGLAS® è notevolmente superiore rispetto a quello di una semplice vetrata “, afferma Petri.

Rispetto alle serre con vetrata semplice, ad esempio, con una lastra alveolare in PLEXIGLAS® spessa 16 millimetri è possibile risparmiare circa il 40% dell’energia consumata per il riscaldamento. Il massimo isolamento termico si ottiene con la lastra alveolare spessa 32 millimetri in PLEXIGLAS® Resist NO DROP. PLEXIGLAS® Heatstop SDP, invece, è in grado di riflettere i raggi infrarossi, riducendo il riscaldamento all’interno della serra in regioni a clima molto caldo. “Questi risparmi energetici consentono di ammortizzare tale investimento in pochi anni”, continua Petri.

Elevata trasmissione della luce

Un fattore altrettanto decisivo nella coltivazione commerciale di piante è che,  nonostante l’eccellente isolamento termico, la trasmissione della luce non viene compromessa, contrariamente a quanto succede con altri materiali. “Nella costruzione delle serre, le vetrate dovrebbero consentire la trasmissione di almeno l’85-90% della luce all’interno della serra“, spiega Petri. “Le nostre lastre alveolari combinano un buon isolamento termico ad un’elevata trasmissione della luce, fino al 91%”, sostiene Petri. “Tali valori vengono raggiunti altrimenti soltanto dai materiali monostrato.“ Grazie ad una tecnologia brevettata contro la formazione dell’acqua di condensazione, i raggi solari non vengono inoltre ostacolati da gocce d’acqua, fenomeno frequente all’interno di una serra a clima spesso tropicale.

Gewächshaus in der Antarktis

Una serra per condizioni estreme

Affinché le piante crescano come si deve, è necessario che il materiale delle serre lasci passare la luce, ovvero, come recita una regola del giardinaggio: ogni punto percentuale in più di luce significa un punto percentuale in più di crescita. Le lastre alveolari in PLEXIGLAS® permettono la trasmissione di una quantità di luce sufficiente per la crescita di pomodori, cetrioli, ecc. persino in regioni inospitali come l’Antartide.

Per saperne di più.

© Evonik/Shanghai Dushi Green Engineering Co.

Un materiale collaudato da tempo

I pionieri nel campo delle serre in PLEXIGLAS® sono stati alcuni gestori olandesi ben quarant’anni fa. Durante la prima grande crisi energetica, il vetro acrilico di marca divenne sempre più popolare tra i coltivatori per risparmiare l’energia per il riscaldamento, ma anche perché è un materiale più robusto del vetro. Un fattore non indifferente nelle burrascose regioni costiere dei Paesi Bassi. Anche negli Stati Uniti, in Giappone e in Scandinavia le lastre alveolari in PLEXIGLAS® si sono da tempo affermate nella costruzione di serre, oltre che di zoo e giardini botanici. “Anche la longevità del nostro materiale svolge un ruolo importante a riguardo: esso non presenta segni di ingiallimento neppure dopo 30 anni e conserva quindi stabilmente la sua massima proprietà di trasmissione della luce“, spiega Petri.

Le serre in PLEXIGLAS® creano il clima propizio alla maturazione della verdure e alla fioritura delle piante.

Bernd Petri
responsabile presso Evonik dei prodotti per coperture in PLEXIGLAS®

Per le diverse necessità a livello mondiale sono disponibili diversi modelli di lastre alveolari in PLEXIGLAS®. Le lastre alveolari in PLEXIGLAS® Resist SDP, ad esempio, sono particolarmente robuste e di conseguenza ancora più resistenti alla grandine. “Le serre in PLEXIGLAS® creano il clima propizio alla maturazione della verdure e alla fioritura delle piante“, afferma Petri. “Al contempo, i gestori possono risparmiare energia grazie all’ottimo isolamento termico. Ne risulta un vantaggio in termini di costi di riscaldamento e tutela ambientale.”

I fattori importanti per la costruzione di serre ad uso commerciale valgono anche per gli appassionati di giardinaggio