Immagine del sottomarino affondato U 581

© Rebikoff-Niggeler-Stiftung

LULA 1000 ritrova sottomarino tedesco disperso

Il sommergibile da ricerca LULA 1000 ha fatto una scoperta che dovrebbe entusiasmare in ugual misura i biologi marini e gli storici della marina militare: negli abissi marini delle Azzorre, ha infatti ritrovato il sottomarino tedesco U 581.

Nelle prime ore del 2 febbraio 1942, la nave gemella del sottomarino di fama cinematografica mondiale U96, fu inabissata dal suo stesso capitano. 42 membri dell'equipaggio sopravvissero all'evacuazione, mentre quattro uomini perdettero la vita. Da allora, la nave era considerata dispersa – fino alla riscoperta grazie a due ricercatori a bordo del sommergibile d’alto mare con cupola in PLEXIGLAS®. Essi hanno scoperto che il corpo della nave, della lunghezza di 67 metri e del peso di quasi 800 tonnellate, si trovava spezzato in due alla profondità di 870 metri davanti all'isola Pico nelle Azzorre.