Parete del bagno rivestita con PLEXIGLAS® rosso

©Evonik

Bagno senza fughe: rivestimento per pareti senza piastrelle

Le superfici senza fughe o giunzioni fanno sembrare grandi anche i bagni più piccoli. Inoltre, usando i rivestimenti in PLEXIGLAS® per docce e pareti, è possibile rinnovare in poco tempo bagni dall'aspetto ormai vecchio.

Stanze piccole, piastrelle minuscole, colori ormai passati di moda: per trasformare bagni vecchi in moderni templi del benessere, molte imprese di ristrutturazione utilizzano superfici grandi e preferibilmente senza giunzioni. I bagni senza fughe presentano, infatti, numerosi vantaggi.

I vantaggi di un bagno senza fughe

Anche le stanze più piccole sembreranno decisamente più ampie, applicando grandi elementi a docce e pareti. Grazie alle superfici senza fughe, il bagno avrà così un design piacevole e rilassante, degno di un’oasi del benessere. Inoltre, più le piastrelle sono piccole, maggiore è il numero delle giunzioni, che nel corso degli anni assumono spesso un aspetto sgradevole. A differenza delle superfici lisce, infatti, nelle fughe si depositano facilmente calcare, sporco e, nel peggiore dei casi, addirittura la muffa.

Rinnovare il bagno senza usare le piastrelle

La tendenza attuale è quella di ridurre al minimo le giunzioni, sia che si tratti di rinnovare un bagno vecchio che di costruirne uno nuovo. Un’alternativa alle piastrelle molto grandi, allo spatolato effetto pietra, all’intonaco a calce, al cemento cerato e alla resina sintetica è costituita dai rivestimenti per docce e pareti in PLEXIGLAS® Hi-Gloss PLEXIGLAS® Optical antigraffio (HC), offerti da vari operai specializzati. Se le dimensioni delle piastrelle sono limitate a causa del peso, con il vetro acrilico di marca Evonik sono possibili elementi senza fughe fino a due metri per tre.

Senza fughe: configurazione delle pareti del bagno

Anche in fatto di design i pannelli a muro in PLEXIGLAS® non hanno nulla da invidiare alle piastrelle di vario tipo. Il gruppo di prodotti PLEXIGLAS® Hi-Gloss, ad esempio, è disponibile in tanti colori diversi. Sul retro del PLEXIGLAS® Optical HC si possono anche stampare decorazioni personalizzate, che vanno da motivi in pietra o in legno fino alle fotografie. “Grazie alla superficie lucida, tutti i modelli danno uno straordinario effetto di profondità”, afferma Denise Gündling, responsabile di questi due gruppi di prodotti Evonik. “Ecco perché questi materiali vengono utilizzati in cucina, ad esempio, come protezione contro gli spruzzi“. Nel caso del PLEXIGLAS® Hi-Gloss, questo effetto è creato da un ulteriore strato lucido e incolore posto sullo strato di vetro acrilico colorato. “Con questa combinazione i colori risultano ancora più brillanti”, spiega la Gündling.

PLEXIGLAS® Hi-Gloss e PLEXIGLAS® Optical HC sono caratterizzati da uno straordinario effetto di profondità. In questo modo i colori risultano ancora più brillanti.

Denise Gündling
responsabile di prodotto per PLEXIGLAS® Hi-Gloss e PLEXIGLAS® Optical HC

Robusto e facile da pulire

Affinché il design resista nel tempo, non solo PLEXIGLAS® Optical HC, ma anche PLEXIGLAS® Hi-Gloss possono essere acquistati con un rivestimento antigraffio. La superficie liscia e resistente a molte sostanze chimiche è facile da pulire e resiste all’elevata umidità e ai continui sbalzi di temperatura della stanza da bagno.

Rinnovare il bagno senza sporcizia e rumore

Inoltre, se si desidera rinnovare il bagno, questi rivestimenti per docce e pareti in vetro acrilico sono un’ottima alternativa alle piastrelle, che permette di risparmiare del tempo, perché possono essere incollati direttamente sulle vecchie superfici piastrellate o montati in un sistema profilato da lavoratori esperti e non. “Non è più necessario rompere le vecchie piastrelle, sporcando ovunque e facendo rumore”, spiega la Gündling”Il PLEXIGLAS® è molto facile da lavorare, lo si può anche tagliare o forare col trapano direttamente sul posto”. Il vecchio bagno diventerà così in poco (pochissimo) tempo un moderno tempio del benessere a casa propria.