La rottura delle piastrelle, durante la ristrutturazione di un bagno, causa molto sporco e chiasso. Un rivestimento in PLEXIGLAS® costituisce un'alternativa con risparmio di tempo e di costi.

© Claudiad/istockphoto.com

Ristrutturazione del bagno senza sporco e rumore

Passato di moda, con barriere architettoniche – sono molte le ragioni che spingono alla decisione di ristrutturare un bagno. Rompere le vecchie piastrelle non è più indispensabile. In alternativa è infatti possibile rivestirle in PLEXIGLAS®.

Se durante la ristrutturazione del bagno è necessario rimuovere le vecchie piastrelle, non solo si causa molto sporco e chiasso: la sostituzione completa è inoltre estremamente costosa. Gli appassionati del fai-da-te possono verniciare da soli le superfici, rivestirle di pellicola oppure fare applicare nuove piastrelle sul fondo esistente da un piastrellista esperto. Lacca e pellicole, tuttavia, possono creparsi e graffiarsi facilmente, mentre la posa di nuove piastrelle richiede molto tempo e denaro. Un'alternativa robusta e al tempo stesso vantaggiosa in termini di tempo sono le superfici di grande formato in PLEXIGLAS®, da montare direttamente sulla superficie piastrellata.

Montaggio semplice

Tali rivestimenti per la parete o la cabina doccia per la ristrutturazione del bagno sono in vendita presso molti operatori specializzati in due diverse varianti di PLEXIGLAS®: PLEXIGLAS® Hi-Gloss e PLEXIGLAS® Optical HC. “Nel dare forma al bagno, i due modelli offrono il grande vantaggio – come in generale il nostro vetro acrilico di marca – di essere ben lavorabili. È possibile alesare e tagliare il materiale senza problemi“, spiega Lisa Langel, esperta di ristrutturazione di interni presso PLEXIGLAS®. ”Il materiale può essere lavorato e adattato direttamente durante il montaggio nel bagno – con un rivestimento in vetro questo non sarebbe possibile.“

Superfici con effetto profondità

Quale dei due materiali selezionare per la ristrutturazione del bagno dipende soprattutto dalle esigenze estetiche di chi esegue la pianificazione. I due gruppi di prodotti hanno una caratteristica in comune: ”Sia le superfici di PLEXIGLAS® Hi-Gloss che quelle di PLEXIGLAS® Optical HC hanno un aspetto particolarmente pregiato grazie allo straordinario effetto di profondità“, spiega Langel. Nel caso di PLEXIGLAS® Hi-Gloss ad esempio, quest’effetto è creato da un ulteriore strato lucido e incolore in PLEXIGLAS® sullo strato inferiore in vetro acrilico con il colore portante. Di conseguenza, i colori risaltano con intensità e splendore ancora più forti.

Per tutti coloro che, durante la ristrutturazione, prediligono una maggiore decorazione sulle pareti del bagno o nella cabina doccia, il materiale di per sé incolore PLEXIGLAS® Optical HC offre, oltre allo straordinario effetto profondità, ulteriori possibilità di design. Gli addetti alla lavorazione del materiale stampano ad esempio decorazioni su un lato di una piastra in PLEXIGLAS® Optical HC dello spessore di 2 mm, quali motivi in pietra o in legno o anche fotografie personalizzate. “Le possibilità di design sono pressoché infinite grazie alla buona stampabilità“, spiega Langel.

Facile da pulire

PLEXIGLAS® Hi-Gloss e PLEXIGLAS® Optical HC resistono senza problemi ai continui sbalzi di temperatura e all’alto tasso di umidità presente in bagno. Per natura, infatti, PLEXIGLAS® ha una superficie senza pori. Al tempo stesso, la superficie è facile da pulire e insensibile ai detergenti normalmente reperibili in commercio. Per saperne di più: Come pulire correttamente e prendersi cura del PLEXIGLAS®

Idee per un bagno moderno

Durante la ristrutturazione del bagno, i rivestimenti per pareti o cabine doccia in PLEXIGLAS® Hi-Gloss e in PLEXIGLAS® Optical HC possono essere incollati direttamente sulla vecchia superficie piastrellata o essere montati in un sistema profilato dall’amante del fai-da-te o da un esperto. Sono possibili formati fino a 2 x 3 metri. ”È così possibile creare grandi superfici omogenee, senza giunti, durante i lavori di ristrutturazione del bagno“, afferma Langel. “Non si tratta soltanto di seguire gli attuali trend di design nell’allestimento del bagno; si ha anche il vantaggio di prevenire l’accumulo di calcare e polvere sulla superficie.“ Per un nuovo look duraturo in un bagno contemporaneo, oltre al materiale antigraffio in PLEXIGLAS® Optical HC è possibile rivestire su un lato con il resistente materiale PLEXIGLAS® Hi-Gloss – così i flaconi di shampoo, cadendo, non lasceranno più tracce di sporco sul nuovo design.